FAQ

FAQ Domande Frequenti

È comune avere domande sul processo funebre. Questa sezione risponde ad alcune domande frequenti per semplificare questo processo. In caso di ulteriori domande, non esitare a contattarci direttamente all’impresa di pompe funebri.

Cos’è un funerale?

Un funerale è una cerimonia per una persona deceduta, prima della sepoltura o della cremazione . Un funerale offre l’opportunità alla famiglia e agli amici del defunto di riunirsi e piangere la scomparsa della persona amata, di condividere ricordi cari e di celebrare la propria vita. Un funerale è un primo passo fondamentale per aiutare la persona in lutto a guarire dopo la perdita di una persona speciale.

Che tipo di servizio dovrei avere?

Se non sono stati presi accordi preliminari, il tipo di servizio dipende interamente da te, ma è meglio considerare cosa potrebbe aver voluto il defunto. I servizi si svolgono solitamente presso un’impresa di pompe funebri o un luogo di culto. Ci sono una vasta gamma di servizi diversi, che vanno dai tradizionali servizi religiosi o laici, a qualcosa di un po’ più unico. I nostri direttori funebri sono più che felici di lavorare con te per capire quale sarebbe il più appropriato.

Posso personalizzare un funerale?

Certo che puoi! Infatti, sempre più persone optano per servizi non tradizionali e personalizzati. Non c’è un modo per celebrare la vita di qualcuno. Fai sapere al direttore funebre esattamente quali sono i tuoi desideri e onorerà i tuoi desideri.

Abbiamo bisogno di un avviso di necrologio e cosa è incluso in uno?

Si consiglia vivamente di avere un avviso di necrologio pubblicato su un giornale locale o online. Un necrologio informa il pubblico che si è verificato un decesso e fornisce loro informazioni sul servizio. I necrologi generalmente includono il nome completo, l’età, la città e la data di nascita del defunto, nonché la città in cui vivevano quando è morto. Include anche il nome del coniuge del defunto, insieme ai nomi di chiunque altro sia significativo nella sua vita, come genitori, figli o nipoti. Lo spazio può essere limitato in un necrologio di giornale, ma potresti anche voler includere un breve sentimento sulla vita e l’eredità del defunto. Un necrologio online o un sito web commemorativo ti offre la possibilità di aggiungere molto di più sul defunto.

Chi sono i direttori funebri e cosa fanno?

I direttori di pompe funebri possono essere pubblici (di solito un servizio municipale) o una società privata, sono responsabili di tutta la logistica in seguito a una morte. Completano tutte le pratiche burocratiche necessarie, predispongono il trasporto della salma e mettono in atto le scelte fatte dalla famiglia in merito al servizio funebre e all’ultima dimora della salma. Oltre a tutto questo, i direttori funebri sono lì per fornire supporto emotivo e guida personale sulla scia di una perdita.

Cosa succede se la morte avviene nel cuore della notte o nel fine settimana?

Siamo qui per aiutare. I direttori funebri sono disponibili 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana e 365 giorni all’anno.

Cosa succede se si verifica un decesso lontano dalla mia città natale?

Possiamo organizzare il trasporto dei resti da qualsiasi parte del mondo. Ci assumeremo la responsabilità e prenderemo le disposizioni adeguate per la restituzione dei resti alla comunità.

Che cos’è l’imbalsamazione ea che cosa serve?

L’imbalsamazione igienizza e preserva il corpo. Rallenta anche il processo di decomposizione e migliora l’aspetto di un corpo colpito da una morte o malattia traumatica. L’imbalsamazione dà tempo alla famiglia del defunto per organizzare un servizio e consente la possibilità di una visione a scrigno aperto.

Devo fare un’imbalsamazione?

No. In effetti, alcune religioni vietano l’imbalsamazione. Alcuni paesi richiedono l’imbalsamazione per legge affinché i resti possano lasciare o entrare nel paese. Se non è contro la tua abitudine religiosa, l’imbalsamazione è generalmente raccomandata, soprattutto se c’è un divario esteso tra la morte e la sepoltura o la cremazione.

Quanto costa un funerale?

Il costo del funerale dipende dai servizi selezionati. Il costo medio di un funerale è compreso tra euro 2500/5000; tuttavia, il più semplice dei servizi può costare fino a euro 1500. Il costo comprende tutti i servizi professionali inclusi il trasporto, l’imbalsamazione e altri preparativi, l’uso di una struttura per la cerimonia e l’acquisto di una bara o di un’urna.

Cosa determina il costo di un funerale?

I funerali sono laboriosi Il costo di un funerale va oltre la merce e include i servizi del direttore del funerale. Il loro ruolo nel prendere le disposizioni necessarie, nella compilazione dei moduli e nel trattare con tutte le altre figure coinvolte dopo una morte (medici, avvocati, compagnie di assicurazione). I direttori funebri lavorano in media quaranta ore per funerale e sono inclusi anche i costi di gestione di un’impresa di pompe funebri. Le pompe funebri sono operative 24 ore su 24, con ampie strutture che devono essere mantenute e protette.

Cosa devo fare se non sono soddisfatto del modo in cui è stato gestito un funerale?

I servizi funebri e lo svolgimento dei funerali in Italia fanno riferimento al DPR 285/90, detto anche Regolamento di polizia mortuaria. In alcune parti questo è stato comunque superato da successivi provvedimenti, come il DPR 14/97, il quale regolamenta i requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi minimi dei cimiteri e che comprende persino una prescrizione ai Comuni di istituire “una sala per onoranze funebri al feretro”- rimasta generalmente lettera morta. Possono essere contattati telefonicamente al Numero diretto 02/31059669 – oppure puoi compilare un modulo online Email: ofelveziasrl@gmail.com .

Call Now Button