FUNERALE PER ANIMALI A MILANO

SEPPELLIRE UN CANE A MILANO SUD E DINTORNI

Organizzazione Funerali per animali domestici con trasporto e sepoltura a Milano sud e provincia

ELVEZIA si occupa di funerali per animali dall’organizzazione delle esequie al trasporto. In particolare del trasporto della salma in un’apposita bara per cani dal luogo in cui è avvenuto il decesso (l’abitazione o la clinica veterinaria) verso il crematorio e la sepoltura.

Facciamo tutto noi, dal disbrigo degli obblighi in materia di documenti e pratiche, mettendo a disposizione (su richiesta) una sala del commiato, dove i padroni possono dare l’estremo saluto al loro fedele amico.

Inoltre ti accompagna, con auto di cortesia verso il crematorio, per dare loro la possibilità di stare accanto al proprio animale fino agli ultimi istanti.

cremazione-animali

Per l’organizzazione di un funerale per animali a San Giuliano Milanese, San Donato Milanese e in tutta l’area di Milano sud  rivolgiti alla nostra Impresa.

Rispettando la normativa vigente è possibile eseguire sia la cremazione, che l’inumazione, presso il Cimitero specifico per le sepolture degli animali (in caso di cremazione è possibile anche ottenere l’affido delle ceneri presso il proprio domicilio).

Un servizio funebre per “animali da affezione” può aiutare a fornire la chiusura per i familiari in lutto. Consenti ai bambini di partecipare se mostrano il desiderio di essere presenti quando il tuo cane viene sepolto. Potrebbero voler mettere giocattoli, lettere o cartoline, foto o altri ricordi nella tomba con il loro cane.

Dai loro l’opportunità di fare ciò che li conforta. Prendi in considerazione la possibilità di scattare foto o un video del memoriale e consentire ai membri della famiglia di offrire parole di conforto o raccontare storie sul loro animale domestico.

Posizionare una grande pietra o un altro pennarello creerà un memoriale per il tuo animale domestico quando i membri della famiglia potranno andare per ricordare e il dolore della loro perdita

ASSISTENZA DIURNA E NOTTURNA 24 ORE SU 24 – CHIAMACI: 02/98491022 – PREVENTIVI GRATUITI

organizzare-esequie-per-animali-da-compagnia

Organizzare una sepoltura a Milano sud e provincia

La perdita di un Cane, gatto o un qualsiasi altro animale da compagnia, può essere un evento profondo nella vita del proprietario di un animale domestico. Organizzare la sepoltura di animali domestici non è un evento che molti proprietari di animali aspettano con impazienza.

Spesso, quindi, la nostra preoccupazione è quella di poter assicurare che le spoglie di chi ha condiviso con noi un significativo percorso di vita, vengano trattate con rispetto ed attenzione, anziché “smaltite” come la normativa prescrive.

Cremazione e sepoltura di animali da compagnia: sintesi della normativa vigente

Contattaci subito: Clicca e chiama: 02/98491022 

La legge impone l’obbligo di provvedere alla sistemazione definitiva del corpo dell’animale deceduto.
In particolare, impone l’obbligo di provvedere alla sistemazione definitiva del corpo dell’animale deceduto, vietandone l’abbandono, lo scarico o l’eliminazione incontrollata (in Italia, questa violazione è punita ai sensi del D.Lgs. n. 36/2005, art. 4, che prevede una sanzione amministrativa che può arrivare fino a € 28.000,00).

Per adempiere a quest’obbligo sancito dalla legge, esistono due possibilità: la cremazione e la sepoltura.

funerale-con-sepoltura-milano-san-giuliano-san-donato-lodi
66

LA CREMAZIONE

Per seguire questa pratica è necessario trasportare il corpo dell’animale fino ad un centro di cremazione. Sono presenti, su tutto il territorio nazionale italiano, strutture specializzate munite di appositi mezzi per il trasporto delle salme.
Nessuna particolare norma igienico-sanitaria è prevista per il trasporto della salma da parte dei privati.

Esistono due tipi di cremazione: quella collettiva e quella singola.

La cremazione collettiva, a fronte di un minor costo, ha l’enorme svantaggio di non poter diversificare le ceneri risultanti. È così negata la possibilità di ricevere, per disperdere o conservare, i resti del nostro amico deceduto.

I DOCUMENTI

La normativa che regola la cremazione e la sepoltura di animali d’affezione, in Italia, è determinata a livello comunale. La documentazione richiesta varia quindi da comune a comune.
Nella maggioranza dei casi, i documenti richiesti sono:

– All’atto del conferimento dell’animale alla struttura che effettuerà la cremazione:
Documento d’identità del proprietario dell’animale;
Codice fiscale del proprietario dell’animale.

L’impianto che effettua la cremazione ha l’obbligo di rilasciare certificazione dell’operazione svolta (certificato di smaltimento carcassa).

Se l’animale era iscritto all’anagrafe specifica, è necessario comunicarne il decesso, per consentirne la cancellazione dai registri dell’anagrafe stessa, entro un periodo stabilito dal comune di residenza (che varia tra i 3 e i 15 giorni), presentando:
Documento d’identità del proprietario dell’animale;
Modulo di decesso messo a disposizione dal comune di residenza del proprietario;

Certificato di smaltimento della carcassa rilasciato dall’impianto che ha effettuato la cremazione o equivalente dichiarazione sostitutiva di atto notorio (autocertificazione) o, nel caso d’inumazione, certificato di morte redatto da un qualsiasi medico veterinario iscritto all’Ordine;

Richiesta solo da alcuni comuni: dichiarazione in autocertificazione che l’animale morto non ha provocato o subito lesioni a/da persone o animali.

ORARIO CONTINUATO 24H MILANO E PROVINCIA – CHIAMACI: 02/98491022

LA SEPOLTURA

Il regolamento della Comunità Europea deroga ai singoli stati membri la facoltà di permettere l’interro degli animali da compagnia deceduti.

È quindi consentita la sepoltura nei cimiteri per animali legalmente autorizzati (presenti su tutto il territorio nazionale), ed è attualmente consentito il sotterramento in aree private, in attesa dell’emanazione di linee guida ministeriali.

Due sono le regole fondamentali per la sepoltura in terreni privati: la prima, e la più importante, impone l’obbligo di accertare preventivamente che nel terreno non siano presenti falde acquifere, onde scongiurare il pericolo d’inquinamento delle stesse.

cremazione-animali

La seconda, autorizza l’interro della salma soltanto nel terreno di proprietà del detentore o proprietario dell’animale o in altro terreno privato, ma con il consenso del proprietario del terreno stesso.

È vietata quindi, la sepoltura in terreni comunali, statali, di demanio o pubblici.

In alternativa, è possibile l’inumazione in un cimitero per animali. In quest’ultimo caso è necessaria la certificazione di un medico veterinario che attesti la totale assenza di malattie infettive e diffusive della specie.

organizzare-esequie-per-animali-milano-sud

Quanto costa cremare un cane?

La cremazione di un animale costa in genere meno di 100 euro, a cui bisogna aggiungere il costo dell’urna cineraria e il rilascio di un eventuale certificato di morte. In totale si possono spendere mediamente circa 500 euro.

Come nel caso delle ceneri umane, le ceneri del nostro “animale domestico” si possono seppellire oppure si possono disperdere, ma non essendoci una normativa al riguardo, restano valide le regole per le ceneri umane.

In alcune città italiane esistono anche delle apposite zone dei cimiteri dedicate agli amici animali e in alcuni di questi è anche possibile usufruire del servizio di cremazione, fornitura delle urne e dispersione delle ceneri.